domenica 27 febbraio 2011

Voci dalla collina



Edgar Lee Master
(1869, Kansas-1950, Pennsylvania)
Antologia di Spoon River
Einaudi
.
Pubblicata per la prima volta in Italia da Einaudi nel 1943, scoperta da Cesare Pavese, tradotta da Fernanda Pivano. Sulla collina c'è il cimitero, ogni tomba nasconde, conserva, testimonia una vita.
 
 
.
Minerva Jones
.
Sono Minerva, la poetessa del villaggio,
fischiata, schernita dai villanzoni della strada
per il mio corpo goffo, l'occhio guercio, e il passo largo
e tanto più quando "Butch" Weldy
mi prese dopo una lotta brutale.
Mi abbandonò al mio destino col dottor Meyers;
e io sprofondai nella morte, gelando dai piedi alla faccia,
come chi scenda in un'acqua di ghiaccio.
Vorrà qualcuno recarsi al giornale,
e raccogliere i versi che scrissi? -
Ero tanto assetata d'amore!
Ero tanto affamata di vita!
.
.
I am Minerva, the village poetess,
Hooted at, jeered at by the Yahoos of the street
For my heavy body, cock-eye, and rolling walk,
And all the more when "Butch" Weldy
Captured me after a brutal hunt.
He left me to my fate with Doctor Meyers;
And I sank into death, growing numb from the feet up,
Like one stepping deeper and deeper into a stream of ice.
Will some one go to the village newspaper,
And gather into a book the verses I wrote? -
I thirsted so for love!
I hungered so for life!
.
 
.
Doctor Meyer
.
Nessuno, tranne il dottor Hill,
fece più di me per la gente di questa città.
E tutti i deboli, gli storpi, gli sventati,
e chi non poteva pagare, accorrevano a me.
Ero il comodo dottor Meyers dal buon cuore.
Ero sano, felice, benestante,
avevo una compagna congeniale, e figlioli adulti,
tutti sposati, e a posto nel mondo.
Ma una notte, Minerva, la poetessa,
venne da me nei guai, piangendo.
Cercai di aiutarla - morì.
Mi accusarono, i giornali mi coprirono d'infamia,
mia moglie morì di crepacuore.
Mi finì la polmonite.
.
.
No other man, unless it was Doc Hill,
Did more for people in this town than I.
And all the weak, the halt, the improvident
And those who could not pay flocked to me.
I was good-hearted, easy Doctor Meyers.
I was healthy, happy, in comfortable fortune,
Blessed with a congenial mate, my children raised,
All wedded, doing well in the world.
And then one night, Minerva, the poetess,
Came to me in her trouble, crying.
I tried to help her out - she died -
They indicted me, the newspapers disgraced me,
My wife perished of a broken heart.
And pneumonia finished me.



 
-------------------------------------------------------------------

domenica 6 febbraio 2011

Nic dwa razy


da Taccuino d'amore
di Wislawa Szymborska
.
Libri Scheiwiller - 2002
a cura di Pietro Marchesani
.
---

Nulla due volte
(1957)
.
Nulla due volte accade
né accadrà. Per tal ragione
nasciamo senza esperienza,
moriamo senza assefuazione.
.
Anche agli alunni più ottusi
della scuola del pianeta
di ripeter non è dato
le stagioni del passato.
.
Non c'è giorno che ritorni,
non due notti uguali uguali,
né due baci somiglianti,
né due sguardi tali e quali.
.
Ieri, quando il tuo nome
qualcuno ha pronunciato,
mi è parso che una rosa
sbocciasse sul selciato.
.
Oggi, che stiamo insieme,
ho rivolto gli occhi altrove.
Una rosa. Ma com'è?
Forse è pietra, o forse fiore?
.
Perché tu, ora malvagia,
dài paura e incertezza?
Ci sei - perciò devi passare.
Passerai - e in ciò sta la bellezza.
.
Cercheremo un'armonia,
sorridenti, fra le braccia,
anche se siamo diversi
come due gocce d'acqua.


 
.
--------------------------------------------------------------------------------